Ho avuto il Lyme. Ora aiutatemi per le coinfezioni

Ponete qui le vostre domande. Tenete presente che al momento non ci sono medici specialistici che partecipano a questo forum. Eventuali risposte verranno date in base all'esperienza dei partecipanti a questo forum.

Moderatore: unavitadamediano

cielo
Messaggi: 75
Iscritto il: 17/03/2014, 18:49

Re: Ho avuto il Lyme. Ora aiutatemi per le coinfezioni

Messaggioda cielo » 07/01/2016, 13:15

cacaoamaro ha scritto:Grazie. Proverò!

Qualcuno ha latre idee o ipotesi????

Ad esmpio io non ho mai fatto il test Nagalase...Come mai?

Nessuno me ne ha neppure mai parlato!!!

Il test del Nagalase e' un esame del tutto sperimentale. Puo' essere utile (lo e' stato nel mio caso), ma secondo me, solo dopo aver cercato di curare la Lyme e coinfezioni il piu' possibile.

cielo
Messaggi: 75
Iscritto il: 17/03/2014, 18:49

Re: Ho avuto il Lyme. Ora aiutatemi per le coinfezioni

Messaggioda cielo » 07/01/2016, 13:17

Il nagalase e' un test del tutto sperimentale. Puo' essere utile (lo e' stato nel mio caso) ma secondo me, solo dopo aver cercato di curare Lyme e coinfezioni il piu' posibile.

cacaoamaro
Messaggi: 12
Iscritto il: 03/01/2016, 20:19

Re: Ho avuto il Lyme. Ora aiutatemi per le coinfezioni

Messaggioda cacaoamaro » 08/01/2016, 15:10

Franca68 ha scritto:Ciao Cacao, i cd 57 sono correlati all'attività della borrelia: più è attiva, più diminuiscono. Sono una sottopopolazione di linfociti. In letteratura ho trovato che vengono "attaccati" dalla borrelia e dall'HIV.
Quando dici che vorrebbero tentare un protocollo sperimentale di antibiotici cosa intendi?


Non me l'hanno spiegato il protocollo. L' ho letto anche qui nel forum da una persona molto allarmata circa gli effetti collaterali.

L' HIV è stato fatto ed è negativo.

La situazione strana è che io ho le sierologie negative da due anni e i CD 57 continuano a diminuire. Risalgono solo un pochino, sempre sotto il minimo, durante l'estate e in effetti sto meglio.
Nessun medico mi ha chiarito questo e nessuno mi ha chiarito se ci sono cure per alzarli.

karol
Messaggi: 84
Iscritto il: 19/07/2014, 21:46

Re: Ho avuto il Lyme. Ora aiutatemi per le coinfezioni

Messaggioda karol » 08/01/2016, 16:27

Ciao cacaoamaro,

Ho fatto gli esami da Trevisan a marzo (ero negativa agli anticorpi antiborrelia, PCR, ecc... invece positiva per la Rickettsia ed un CD57=10 (bassisimo). Avrei dovuto intraprendere una terapia di bassado+plaquenil (3 mesi) che non è stata eseguita perché alle porte dell'estate (per il problema della fotosensibilità che ho avuto con la penultima terapia).
Durante i mesi estivi stavo un po meglio (minor stanchezza, dolonzia muscoloschelettrica ed alle articolazioni, sopratutto ho recuperato il 50% della vista periferica dell'occhio dx), praticavo giornalmente molto nuoto e mi dedicavo alla lettura e pensavo solo a rilassarmi.
Verso la metà di settembre i dolori, acufeni e stanchezza si sono accentuati ed ho fissato un'appuntamento con Trevisan per accertamenti per valutare eventuale terapia da intraprendere visto il miglioramento della vista.
Negli ultimi esami sono risultata nuovamente negativa agli anticorpi antiborrelia, PCR, e stavolta anche alla Rickettsia, ... ma con un Cd57=16 (sempre bassissimo ma migliorato). Il prof. sostiene che il mio piccolo miglioramento sia forse dovuto all'ultima terapia fatta (ceftriaxone e.v.) e tali benefici si possono trarre anche a mesi di distanza dal trattamento.

Praticamente sembrerebbe che ormai dovrei essere guarita in base agli accertamenti ma non se si valuta in base alla sintomatologia della Lyme.
A causa del Cd57 così basso il prof. mi prescritto terapia antibiotica che è prevista dal protocollo in caso di persistenza di sintomatolgia (minocin per 20giorni) + plaquenil (3 mesi).
Ho letto che Burascano sostiene che nella Lyme cronica la produzione degli anticorpi venga inibita e a per evitare il problema degli falsi negativi della PCR sia ormai prassi fare la biopsia tessutale. Ora non so se sia vero o meno, qualcuno di voi ne sa qualcosa in merito?

Francamente non so sentirmi sollevata per la negatività degli esami o meno visto che la mia condizione fisica non è cambiata, tranne un leggero miglioramento alle articolazioni, vista e stanchezza ma non per quanto riguarda i dolori muscolo schelettrici.

Il 28 dicembre ho finito col antibiotico, per ora nessun miglioramento. Sto continuando con Plaquenil, per ora dopo 1 mese nessun miglioramento. L'unica cosa che mi fa stare meglio è il nuoto, dentro l'acqua non sento dolori ne stanchezza ....

cielo
Messaggi: 75
Iscritto il: 17/03/2014, 18:49

Re: Ho avuto il Lyme. Ora aiutatemi per le coinfezioni

Messaggioda cielo » 09/01/2016, 10:37

Ciao Karol,
non saprei circa la biopsia. Secondo me quando i cd57 sono bassi bisognerebbe provare una combinazione di abx per la forma intracellulare. Per le forme intracellulari io mi sono trovato bene con minocin e rifadin e pulsando lo zitromax. Riguardo plaquenil di solito e' piu' efficace se preso continuamente in combinazione con una tetraciclina.
(Per rafforzare immunita' in generale mi ha anche aiutato il kefir che compro al supermercato)


Torna a “DOMANDE SULLA MALATTIA LYME”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite