terapia con cefitriaxone + metronidazolo

Ponete qui le vostre domande. Tenete presente che al momento non ci sono medici specialistici che partecipano a questo forum. Eventuali risposte verranno date in base all'esperienza dei partecipanti a questo forum.

Moderatore: unavitadamediano

Federico
Messaggi: 14
Iscritto il: 05/07/2017, 0:43

terapia con cefitriaxone + metronidazolo

Messaggioda Federico » 21/07/2017, 14:30

Ciao ragazzi,
Allora, dopo la visita con Trevisan abbiamo cominciato subito la terapia con cefitriaxone e metronidazolo endove vena. Oggi ho fatto la quarta somministrazione, ma stamattina ho avuto una brutta sorpresa: infatti il day hospital non funziona nel week-end, quindi nei prossimi 2 giorni andrò in reparto e mi faranno solo l'intramuscolo di ceftiaxone, mentre riprendero la terapia con ceftiaxone + metronidazolo solo lunedì. Voi cosa ne pensate di questa prassi? Io ho sempre saputo che gli antibiotici non si devono mai interrompere a metà. Io sto pensando di prendere il flagyl compresse in farmacia e assumere domani mattina.
E poi, passare dall'endovena all'intramuscolo non comporta una variazione nell'efficacia della terapia?
Davvero i miei dubbi crescono sempre di più. Ad esempio ho letto che i due antibiotici in questione hanno una emivita relativamente breve, intorno alle 6 ore: questo non significa che con un'unica somministrazione giornaliera rimaniamo scoperti per delle ore?
Io finora non ho avuto nessun beneficio dalla terapia, le contrazioni dei muscoli delle gambe mi sembrano peggiorate, e ho ancora intorpidimenti a mani e piedi. Anche i dolori vanno e vengono. Per chi ha fatto la stessa terapia, avete avuto dei miglioramenti durante la somministrazione degli antibiotici? E se si, dopo quanto tempo?
Un' ultima domanda: mi hanno detto che mi faranno il metronidazolo solo per 12 giorni, poi continuerò solo con il ceftiaxone: anche voi avete fatto così? E sapete il motivo di questa prassi?
Scusate lo sfogo, ma in questo momento sono piuttosto demoralizzato e mi farebbe piacere avere un confronto con le esperienze degli altri.
Grazie in anticipo a chi mi risponderà!
Cari saluti a tutti!

Federico
Messaggi: 14
Iscritto il: 05/07/2017, 0:43

Re: terapia con cefitriaxone + metronidazolo

Messaggioda Federico » 21/07/2017, 15:18

X Nella: tu hai fatto il metronidazolo per tutti i 30 giorni della terapia?
Anche ho letto nella tua presentazione che hai fatto l'endovena 2 volte al giorno; secondo te questa somministrazione è più efficace rispetto a 1 sola volta al giorno? Ho letto che l'Emilia del ceftiaxone è breve, e davvero ho paura che non copra l'aco delle 24 ore!

Nella
Messaggi: 17
Iscritto il: 20/03/2017, 12:07

Re: terapia con cefitriaxone + metronidazolo

Messaggioda Nella » 26/07/2017, 18:41

Ciao Federico, scusa ma leggo solo ora il tuo messaggio. Si, il metronidazolo in compresse l'ho usato per i 30 giorni di endovene, a due al giorno. In ospedale lo fanno in vena anche questo, ma io non potevo perchè è solo di uso ospedaliero. Anche se mi è costato farmi 2 buchi al dì e perdere ogni volta 45 minuti ( fra la preparazione della flebo, la ricerca dei vasi e l'infusione), ho preferito farmi 1gr. mattina ed uno la sera, sia perchè, come tu dici, viene mantenuta una concentrazione ematica più costante, sia perchè gli effetti collaterali ( tipo il blocco della secrezione epatica) vengono meno compromessi. Certo che in Ospedale viene fatto solo una volta al dì per questioni di fattibilità ma mi risulta essere lo stesso efficace. Comperati in farmacia il Deursil 150, un farmaco che facilita il fegato nella digestione e usalo ai pasti principali. Per avere degli effetti positivi della terapia devi essere paziente perchè nella prima settimana - 10 giorni può esserci un peggioramento dei sintomi, il germe ucciso dai farmaci rilascia tossine che aumentano i dolori. Pensa che io quando ho avuto questa reazione psicologicamente ero contenta perchè sapevo che "le bestie" stavano morendo!!
Quindi non scoraggiarti ed aspetta fiducioso il risultato. Ciao Nella

unavitadamediano
Messaggi: 417
Iscritto il: 15/03/2014, 20:30

Re: terapia con cefitriaxone + metronidazolo

Messaggioda unavitadamediano » 27/07/2017, 6:19

Ma tu Nella, qual'è la tua situazione ora?
Stai bene? Hai fatto esami?

Nella
Messaggi: 17
Iscritto il: 20/03/2017, 12:07

Re: terapia con cefitriaxone + metronidazolo

Messaggioda Nella » 27/07/2017, 17:47

La mia situazione da due settimane è discreta, solo qualche dolore e fitta saltuaria, soprattutto di notte, qualche crampo, ecc..ecc..ma cose sopportabili. Ho finito il 10 luglio il mese di terapia con Cefalosporina orale, 2 al dì e plaquenil 2 al dì. Mi ha fatto poco effetto, in quanto sono stata male fino ad una settimana dopo finita la cura (le endovene mi davano un benessere dopo 15 giorni circa). Penso che fra poco si riscatenerà la sintomatologia peggiore, generalmente il periodo di relativo benessere è di un mese e mezzo, due (compresi i giorni di terapia). Aspetto settembre per fare un po' di controlli. E tu come stai?


Torna a “DOMANDE SULLA MALATTIA LYME”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti